Ragazzinsieme, vacanze nei luoghi più belli della Toscana

Latte nelle scuole: un convegno per una corretta alimentazione
10 April 2018
Show all

Ragazzinsieme, vacanze nei luoghi più belli della Toscana

Anche quest’anno torna il progetto educativo dell’estate “Ragazzinsieme”, che propone esperienze per ragazzi in alcuni dei luoghi più suggestivi della Toscana, promosso dalla Regione Toscana, in collaborazione con Uisp Comitato regionale Toscana e con il supporto delle aziende sanitarie toscane, dell’Università degli Studi di Siena e del Comune di Firenze.

I bambini e ragazzi dai 7 ai 17 anni potranno vivere esperienze di campus nella natura e nei parchi ed aree verdi toscane, camminare sulla Via Francigena, fare esperienze in barca a vela nell’Arcipelago Toscano e tanto altro, sempre all’insegna di uno stile di vita salutare, di una sana alimentazione, del movimento e della pratica sportiva a contatto con la natura, le tradizioni e la cultura del territorio.

Le strutture coinvolte nel progetto, dislocate su tutto il territorio toscano, sono 10, con 17 proposte e 305 posti a disposizione per i bambini/e e ragazzi/e.

E’ possibile fare esperienze di navigazione a vela, nuoto, snorkeling, surf, canoa, equitazione e trekking, apprendere elementi dell’agricoltura locale e di tutela dell’ambiente attraverso divertenti avventure con un’offerta di soggiorni diversificati a partire dal 17 giugno fino al 7 settembre.

I ragazzi saranno accompagnati dalle figure professionali degli educatori, che avranno un ruolo di facilitatori dell’esplorazione e della comprensione di ciò che accade, perché possano aiutare i giovani a rafforzare le proprie abilità personali e relazionali, sperimentare nuove emozioni, la cura e il rispetto di sé e degli altri, valorizzare il benessere, anche grazie al contatto diretto con contesti naturali di grande significato.

Sul sito www.ragazzinsieme.it è possibile consultare tutte le opportunità dell’edizione 2018. Le iscrizioni saranno aperte dalle 12.30 del 16 maggio alle 24.00 del 6 giugno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *